lunedì 18 novembre 2013

PIZZA CON LA SCAROLA

La pizza con la scorola è un classico della tradizione Napoletana, spesso preparata nelle festività Natalizie. Per me è un doppio appuntamento d'amore e di sapori, visto che amo molto il S.Natale, e la pizza in questione.

Non so scindere le due cose, non posso, vanno di pari passo, vanno nella stessa direzione; la prima ad allietare il mio cuore di bambina (già a 44 anni io aspetto la Vigilia di Natale proprio con lo stesso entusiasmo di un bambino) e la seconda a rallegrare il mio palato. 





Veniamo alla preparazione davvero semplice.

Per l'impasto base:
  • 1 Kg di farina 
  • 350 ml di acqua 
  • sale q.b.
  • 1 panetto di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di zuchero

Per il ripieno:
  • 2 grosse scarole 
  • 150 olive nere
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cucchiaio di capperi sotto sale
  • 6 filetti di acciuga sott' olio
  • 200 gr di pinoli
  • 200 uvetta  sultanina
  • sale
  • olio extra vergine d'oliva q.b.


Preparare l'impasto per a pizza e lasciatelo lievitare per circa 1 ora.
Pulire e lavare la scorola e sbollentarla per qualche istante in acqua leggermente salata; scolarla e strizzarla per bene, quando sarà fredda sminuzzatela appena appena. A parte rosolare l'aglio sbucciato in un tegame per qualche minuto con olio extra vergine d'oliva. Poi uniamo la scorola e i capperi (messi precedentemente in acqua per eliminare il sale in eccesso); soffriggere a fuoco vico per 5". Poi aggiungere i pinoli,  l'uvetta (messa  a bagno per qualche minuto)  e le olive snocciolate e le acciughe spezzettate, e lasciare cuocere ancora qualche minuto e salate leggermente.
Nel frattempo si raffreddi il nostro ripieno, prendiamo il nostro impasto della pizza lievitato, dividiamolo in due parti. Con uno ricaviamo una sfoglia di 1 cm e la stendiamo nella teglia facendo attenzione a ricoprire tutti i bordi; bucherelliamo con una forchetta il fondo e adagiamoci il nostro ripieno raffreddato. Con l'altro panetto tiriamo un'altra sfoglia e l'adagiamo sul ripieno. Spennelliamo con un tuorlo d'uovo e latte e pratichiamo anche qui dei buchi con la forchetta. Io la lascio lievitare ancora per 1/2 ora e poi la cuocio a forno preriscaldato per 30" a 180°. E' una pizza che mantiene la sua fragranza anche per il giorno dopo.
BUON APPETTITO




32 commenti:

  1. uaoooooo noi adoriamo questi piatti ..... non l'ho mai preparata ma presto grazie a te allieterà la nostra tavola ... quando saremo tutti riuniti ....
    io credo si potrebbe fare uno strappo e mangiarla più spesso ....
    bellissimo anch'io aspettavo con gioia il Natale ora un po meno .... tante cose tristi nel cuore
    ma cerco di reprimere tristezza almeno nell'apparenza e m'adopro di accogliere tutti al meglio
    grazie della ricetta ...
    ti abbraccio stretta
    un bacione
    giusi_g

    RispondiElimina
  2. Ciao Tiziana deve essere qualcosa di veramente delizioso e buonissimo questa pizza con la scarola, io non l'ho mai mangiata, ma siccome mi hai fatto venire un avolgia pazza credo che proverò a rifarla anch'io!!!

    RispondiElimina
  3. La pizza con la scarola l'adoro devo dire che la tua è molto invitante.

    RispondiElimina
  4. Anch' io a 41 anni mi ritrovo ad aspettare con emozione la vigilia di Natale, a pensare alle prelibatezze del cenone...sai che non ho mai provato la pizza con la scarola? Una grave mancanza, ma grazie alla tua ricettina rimediero' presto, bellissimo aspetto :-)

    RispondiElimina
  5. Adoro la pizza scarola e questa tua versione è anche originale... Complimenti!
    Federica :-)

    RispondiElimina
  6. Una delle mie amiche più care arriva proprio da quella magica terra e mi aveva fatto provare qualcosa di simile... che bontà!!!
    Grazie mille (ho letto ieri ;).
    Un mega grande e forte abbraccio Tiziana!!!!
    The Indian Savage Diary

    RispondiElimina
  7. wooooow sarà davvero buonissimo .. ma che bontà complimenti

    RispondiElimina
  8. la mia preferita!!!! qui a napoli na prelibatezza :)

    RispondiElimina
  9. ma che buona? pensa che io la scarola la mangio solo cruda come semplice insalata, invece proprio l'altra settimana feci una zuppa e poi vedo questa focaccia!
    mmm bona!!
    certo che non vedo l'ora di vedere le tue specialità napoletane, io non ci sono mai stata ma vedo che siete insuperabili!!
    :)
    buona settimana cara e grazie delle bei commenti che lasci sempre da me!

    RispondiElimina
  10. Ma quanto mi ispira questa pizza!!!!
    Appena posso la faccio.. grazie!

    RispondiElimina
  11. quanti mi piace, la vorrei proprio per cena, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  12. non ho mai provato la pizza con la scarola, ha davvero un ottimo aspetto devo provarla !

    RispondiElimina
  13. Buonissima!

    The Cutielicious
    www.thecutielicious.com
    Fede

    RispondiElimina
  14. e' ottima io la mangio nelle feste natalizie la mia mamma la prepara sempre

    RispondiElimina
  15. E' buonissima la preparo spesso anch'io!!!
    Complimenti e un forte abbraccio :))

    RispondiElimina
  16. ciao Tiziana, sono Gemma di http://ildiariodellamiacucina.blogspot.it/
    Come promesso, eccomi da te!
    Complimenti, hai un blog bellissimo e ricco di ricette che mi fanno proprio gola, per non parlare della foto del tortino al cioccolato... mamma mia che bellezza!!!!!
    complimenti ancora! :)
    Ti seguo con molto piacere!

    RispondiElimina
  17. Favolosa!!! ...provero' a farla anche io...grazie per la ricetta

    RispondiElimina
  18. Puo essere che assomigli all'erbazzone?
    La proverò!

    RispondiElimina
  19. buonaaaaaa è davvero uno spettacolo deve esser anche super gustosissima^^

    RispondiElimina
  20. sembra una bontà ,ma credo di non avere mai mangiato la pizza con la scarola,ci sono troppi ingredienti che non amo ,come capperi e acciuga ^_^ proverò la ricetta per le piccole pesti !

    RispondiElimina
  21. Adoro queste ricette... ho preso appunti e sicuramente domenica sarà il nostro pranzo... Grazie :)

    RispondiElimina
  22. Letteralmente...la adoro!!!! complimenti!!

    RispondiElimina
  23. Come mi piacciono queste ricette della tradizione! Bacioni Cristina

    RispondiElimina
  24. Mai mangiata così, ma dev'essere davvero buona ...mi hai dato un' ottima idea per fare qualcosa di alternativo e davvero gustoso! Sicuramente in famiglia lo apprezzeranno tutti !!! :D

    RispondiElimina
  25. mai assaggiata cosi, ma sembra una vera delizia, peccato non assaggiarne un pezzo, me la mangerò con gli occhi.. ;)

    RispondiElimina
  26. Una classica preparazione delle mie parti, quante volte l'ho mangiato per merenda e per cena, ottima ricetta di facile esecuzione con i tuoi suggerimenti, proverò a farla, grazie

    RispondiElimina
  27. vedo spesso questo abbinamento della scarola nella torta salata, ma non ho mai provato, nel tuo c'é anche un ottimo ripieno che sarà spettacolare, ottima idea per un buffet invece che le solite sfoglie

    RispondiElimina
  28. ciao Pitichella, grazie per la tua visitina al mio blog, sono passata per lasciare un saluto...
    Comunque mi hai fatto venire la voglia, mannaggia a teXD
    Anche io adoro la pizza con la scarola, e a Natale i miei parenti si sbizzarriscono facendola di tutti i tipi, a me piace un sacco anche con gli spinaci e la ricotta =P

    RispondiElimina
  29. questo è un must...e chi non l'ha assaggiata, non può capire! la tua è molto invitante! complimenti!

    RispondiElimina
  30. mai provata così sembra uan torat salata! la scarola cotta la adoro, è 'ho messa solo su una pizza classica,ma non così riempita,da provare direi

    RispondiElimina
  31. Sinceramente non l'ho mai mangiata ma dopo questa descrizione credo proprio che farò un tentativo

    RispondiElimina