venerdì 29 agosto 2014

Crostata Capricciosa

Questa crostata mi ha davvero messo il buon umore sia nel prepararla, che nel gustarla.

Fresca,  capace di accontentare anche i palati più esigenti, ed allo stesso momento, misteriosa perchè stratificata con delizie davvero delicate e avvolgenti.  

Un pò com'è stata la mia estate, così variegata passando dal mare blu del Cilento, alla leggerezza e il divertimento smisurato che leggevo sui sorrisi dei miei figli a Gardaland.   

Si questa Crostata rispecchia tutto ciò, .....per questo voglio condividerla seppure virtualmente con tutti voi




Quello che vi occorre per preparare la Crostata Capricciosa per una teglia da 26 cm.

  • Pasta Frolla
  • Crema Pasticcera
  • 1 Pacco di Savoiardi
  • 1 barattolo di marmellata all'amarena
  • Marsala all'uovo
  • 1 limone
  • zucchero a velo


Pasta frolla (userete la vostra ricetta in caso contrario qui c'è la mia versione)
  1. 450 gr di farina 00
  2. 100 gr di burro
  3. 200 di zucchero
  4. 2 uova intere
  5. 1/2 bustina di lievito per dolci
  6. 1/2 bicchiere di Marsala all'uovo
  7. buccia grattugiata di un limone

 Procedere con la lavorazione della pasta frolla aggiungendo alla fine il Marsala, e lasciare i 3/4 dell'impasto a riposare in frigo, mentre la restante parte avvolgerlo in una pellicola e lasciarlo per 2-3 ore nel freezer.

Nel frattempo preparare una crema pasticcera. Se non avete una vostra ricetta vi consiglio questa che mi è stata consigliata da una mia amica, la trovo molto delicata.

Crema Pasticcera:
  1. 1/2 lt di latte
  2. 100 gr di zucchero
  3. 75 di amido di mais (frumina o anche farina)
  4. 2 tuorli
  5. 2 cucchiaini di aroma di vaniglia
  6. 1 noce di burro.


Fate uno zabaione con le uova e zucchero finemente, Nel frattempo dividete il latte, una metà lo portate ad ebollizione e l'altra lo riscaldate  ad una temperatura di 37,5 (circa 1 min 1/2 sul fuoco). Una volta ottenuto lo zabaione unitelo al latte tiepido e mescolate, aggiungendo l'amido di mais. Dopo di che unite al latte caldo e continuate mescolare delicatamente a fuoco basso. Quando la crema si sarà addensata, toglietela dal fuoco aggiungete l'aroma di vaniglia e la noce di burro. Lasciate raffreddare completamente.

Riprendete la pasta frolla e stendetela con le mani nella teglia precedentemente imburrata.
Poi spalmate la marmellata, e sopra di essa mettete i savoiardi inzuppati in una bagna di:

  1. 250 ml di acqua
  2. 2 cucchiai di zucchero
  3. la scorza di un limone
  4. 3/-4 cucchiai di marsala all'uovo.


Portate l'acqua ad ebollizione e lasciare sciroppare per 5" lasciare raffreddare e unire il marsala, quindi inzuppare i savoiardi. Adagiarli sullo strato di marmellata facendo in modo da ricoprirlo tutto. Sui savoiardi spalmate la crema pasticcera.
 Riprendiamo il pezzo di pasta frolla precedentemente messo nel freezer e aiutandoci con una grattugia, stendiamo uno strato molto fitto di pasta frolla grattugiata. 

Infornare per circa 45" a 180°(a discrezione del vostro forno) e lasciarla riposare per almeno 6-7 ore in frigo (vi consiglio di prepararla il giorno prima).
Spolverare con zucchero a velo

Sembra un procedimento complicato, vi assicuro che è davvero semplice, dopo tutto si tratta di pasta frolla e crema pasticcera. 

Vi consiglio vivamente per qualche ricorrenza estiva.


16 commenti:

  1. la tua crostata deve essere deliziosa e delicata , bella la faro' ,complimenti per le tue ricette

    RispondiElimina
  2. Dev'essere veramente deliziosa, da provare!
    Un abbraccio e buona serata!

    RispondiElimina
  3. Adoro questa crostata capricciosa!! :) Che originale e che bontà... un pezzetto di questa crostata credo rimetta al mondo dopo una giornata terribile.. me ne serve un poco, posso??? Un bacione e buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. p.s. (grazie a te di essere presente nel mio piccolo bosco! <3 Sappi che sei sempre la benvenuta, di certo non ci perderemo di vista e ti seguo anche io con tanto tanto affetto! <3 Un abbraccio carissima, una dolce domenica e un bacione!!)

      Elimina
  4. Che bel nome e che meraviglia

    RispondiElimina
  5. oh cara Titti questa crostata leggendola in ogni sua parte dev'essere una prelibatezza ....ed è da provare sicuramente appena si presenterà l'occasione per festeggiare qualcosa ... comodamente seduti si potranno provare le esuberanze delle attrazionei di Gardaland .... una fetta di dolcezza con l'ebrezza nei capelli e nel cuore ...ma sopratutto nel palato ... un abbraccio ben tornata un sorriso per te ... giusi
    perchè sotto i ricci ci stanno i capricci ... lo sai !!!

    RispondiElimina
  6. Questa me la copio sicuramente perchè sono sicura che è veramente buonissima,non conoscevo assolutamente questo tipo di crostata,solo tu cara Tiziana potevi realizzare un dolce tanto fantastico ed altrettanto squisito.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  7. Cara Tiziana, la crostata che hai preparato è una meraviglia, mi piace tantissimo, è troppo ma troppo golosa,ha un aspetto invitantissimo ed è sicuramente buonissima:)) la devo assolutamente provare non appena il tempo rinfresca in quanto qui in questo periodo a causa della grande afa che ha colpito la Sicilia (ma oggi forse va leggermente meglio)il mio forno è in letargo da quasi un mese...
    un bacione e buon fine settimana:))
    Rosy

    RispondiElimina
  8. Ciao Tiziana!! e bentornata..mi sono mancate davvero tantissimo le tue prelibatezze e non vedovo l'ora di rileggerti..bhe devo dire che hai fatto proprio un rientro trionfale con questa crostata..molto particolare, originale e non oso immaginare quanto sia buona..meravigliosa e suepr golosa...la crema pasticcera, la marmellata, i savoiardi..ma quanto sei bravissima tu e poi riesci sempre a darmi uno spunto in piu' per creare nuove dolcezze con le mie mani!! un bacio grande tesoro e buon week end!!

    RispondiElimina
  9. Caspita che gola!!!! Deve essere squisita :-P
    Ciao complimenti e buona domenica
    A presto
    Federica :-)

    RispondiElimina
  10. ciao felice di conoscerti e grazie della visita al mio blog, ottima questa ricetta, golosissima!!
    baci e buona domenica :)

    RispondiElimina
  11. dimenticavo ....sono nanussa di segreti casalinghi.... ciao a presto!!

    RispondiElimina
  12. Molto invitante, da provare al più presto
    Ciao Tiziana a presto

    RispondiElimina
  13. che meraviglia questa torta è deliziosa, voglio provarla anche io, grazie per averla presentata e complimenti!!

    RispondiElimina
  14. Bellissima ricetta!! complimenti!! mi intriga la proverò!!!

    RispondiElimina