sabato 5 ottobre 2013

Buono come il pane. Grazie PEMA




Oggi a farmi compagnia nella mia cucina non è il solito pane quotidiano, ma una innovazione in termini sia di qualità che di praticità, è arrivato PEMA il pane integrale della tradizione tedesca.

 Buono non solo da mangiare, ma sopratutto per farci sentire bene. Basti pensare che la segale,uno degli ingredienti di questi panetti favorisce la circolazione, importante per le arterie; estremamente importante anche per chi ha un intestino pigro, perchè ne regola il quotidiano funzionamento e per chi vuole tenere sotto controllo il proprio peso; ed inoltre ricco di vitamine del gruppo B ed E. Tutti gli ingredienti vengono da una serie e controllata lavorazione che non adopera OGM e nessun trattamento post-raccolta, non ci sono agenti chimici per la panificazione, ne' conservanti. E' uno scrigno di salute, dove Vitamine, Minerali, Fibre sono presenti allo stato puro senza sacrificare la bontà. Come si presenta il pane PEMA? In panetti confezionati a due tranci pratici,utili e comodi per uno spuntino fuori casa. Ognuno diverso a seconda dei propri gusti.C'è il cestino 5 tipi integrali, che mette d'accordo tutta la famiglia, infatti è formato da:  2 panetti integrale, quello classico da essere portato tutti i giorni a tavola; quello agli 8 cereali integrali, un concentrato di qualità nutrizionale; Fitness -segale integrale con avena, importante da tenere nella sacca sportiva e consumarlo magari anche da soli dopo un'ora di allenamento, per avere la giusta carica;e quello  Segale integrale e semi di girasole, un concentrato di energia ottimo come spuntino;ed infine l'integrale di segale leggero, un condensato di fibre e poche calorie. 

Bene dopo aver dato delle informazioni in linea generale (per questo vi consiglio di visitare il sito) vediamo in casa Pitichella come ho utilizzato questo prodotto. Mi piaceva pormi una sfida, non mi bastava di utilizzarlo come base per il companatico, ma bensì dargli una ricetta dove il pane diventasse l'ingrediente.
Ed ecco il mio tronchetto di prosciutto cotto con il pane PEMA su una vellutata di melanzane. 
Ingredienti per 4 persone per il roule':
  •  6 tranci di Pane PEMA classico
  • 500 gr di  prosciutto cotto
  • 2 uova
  • 200 gr di scamorza affumicata
  • sale prezzemolo q.b.
  • latte per ammorbidire il pane PEMA



Ho preso i panetti e li ho lasciati ammorbidire nel latte per qualche minuti; nel frattempo ho frullato il prosciutto cotto. Quindi ho strizzato il pane, l'ho aggiunto al prosciutto alle uova al prezzemolo, il sale e li ho amalgamati.


Poi con la mandolina ho tagliato la scamorza affumicata e, lo'ho adagiata sul mio composto precedentemente steso con le mani su carta da forno. Mi sono aiutata con la carta per avvolgerlo e adagiarlo nella pirofila; inforno a 180° per 30".
 Nel frattempo il mio ruole' si cuoceva ho preparato la vellutata. 
Per la Vellutata di Melanzane ho riproposto la ricetta dal blog ricettediradem.blogspot.it che mi è piaciuta molto.
Ingredienti per 2 porzioni:

  • 500 gr di melanzane
  • 80 gr di pomodorini pelati
  • 100 gr di acqua
  • 10 gr di olio evo
  • 1 scalogno
  • 1 ciuffetto di basilico
  • parmigiano reggiano grattugiato
  • sale q.b.

Lavare le melanzane e tagliarle a tocchetti e metterli inuna pentola con lo scalogno, i pomodori, l'olio e il basilico. Cuocere per 20" e salarle. A metà cottura aggiungere l'acqua e continuare la cottura. Una volta cotte a raffreddarle e ridurle in purea con un frullatore ad immersione. Condire con il parmigiano.
Ho preparato un piatto ricco di genuinità, riscuotendo un gran successo.



Grazie PEMA


                     

16 commenti:

  1. Ciao! Trovata!
    Ti seguo volentieri.
    A presto!
    Sara

    RispondiElimina
  2. Ciao Tiziana, complimenti per la bellissima collaborazione, si tratta sicuramente di ottimi prodotti:)) e compimenti per questo invitantissimo tronchetto, dev'essere sicuramente buonissimo, mi viene troppa voglia di assaggiarlo, hai avuto davvero una splendida idea ad abbinarlo alla vellutata di melanzane, sicuramente ottima!!!:)) Bravissima Tiziana, ti faccio i miei migliori complimenti!!!:))
    un bacione e buon fine settimana!!!:))
    Rosy

    RispondiElimina
  3. Uh tutto allettante! Buon sabato

    RispondiElimina
  4. Sembra davvero gustosissimo! E questo pane deve essere speciale, oltre che fare molto bene! Un abbraccio e buon we!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simona complimenti per la tua pasta integrale senza uova. bacioni

      Elimina
  5. nonostante io abbia già mangiato, mi è tornata l'acquolina! un piatto buono e sfizioso, accompagnato da un pane genuino, quale quello pema, che può essere gustato in qualsivoglia momento della giornata: a pranzo e cena, ovviamente; ma anche a colazione e come merenda o spuntino...insomma un prodotto di qualità che non deve mancare nelle dispense delle nostre case

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Margherita vengo subito a trovarti nel tuo blog.

      Elimina
  6. adoro questo pane specie con la marmellata e il burro .magari anche un po scaldato .......ma dall'aspetto sarà delizioso anche con questo deliziosa crema ... le melanzane ... la fine del mondo ... ah vabbè ...ma a me piace tutto sai .?.. non stupirti ... e poi vuoi mettere trovarlo pronto ancora di più... buona domenica un abbraccio grande .. giusi_g

    RispondiElimina
  7. Come non conoscere Pema!
    Qualche volta anche io compro questi prodotti...e sai che mi hai fatto venire una voglia?! *-* mmhh....
    a presto, cara e grazie del post!
    Incoronata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Incoronato questo pane è veramente straordinario. baci

      Elimina
  8. Ho voglia di provarlo :) buona fomenica :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ps. Domenica, il cellulare fa scherzi x)

      Elimina
    2. Grazie Carmen buona domenica anche a te

      Elimina
  9. Hi Tiziana, thank you for your visit,I am really happy to visit back and virtually sample your very tasty recipes!Have a great week!

    RispondiElimina
  10. si certo ... quando lui torna, la casa rivive come un albero in primavera che si risveglia dal letargo e si adorna delle sue gemme ........e il cuore anch'egli così... poi di nuovo la partenza e si torna ad aspettare.... ben attenti di non far uscire non una goccia di quell'amore e abbracci e sorrisi che ci porta ogni volta ... aspetto
    giusi

    RispondiElimina